La Fiorentina potrebbe presto perdere elementi fondamentali delle ultime stagioni, Borja Valero e Bernardeschi sono sul piede di partenza così come Kalinic, ed è dunque necessario che i viola si muovano in entrata per sostituire i partenti. Pantaleo Corvino, direttore generale del club gigliato, sembra attivo in particolare sulla trequarti e sulle fasce.


Il ruolo di esterno offensivo, infatti, è tanto delicato quanto importante per Pioli e i nomi in tal senso abbondano. Il più vicino, sottolinea il Corriere dello Sport - Stadio, resta Valentin Eysseric del Nizza: il club francese potrebbe accontentarsi di 4 milioni di euro e l'accordo coi viola è ad un passo. Quello di Eysseric non è il solo nome in ballo però: dati gli addii imminenti di Ilicic e Bernardeschi, oltre a quello ormai certo di Tello, arriverà in viola più di un centrocampista offensivo. 


Matteo Politano e Yann Karamoh sono da tempo nel mirino, i viola continuano a lavorare per portarli a Firenze, ma il profilo più intrigante può essere quello di Sam Larsson dell'Heerenveen, svedese che ha già ammesso apertamente di vedere di buon occhio un'esperienza in Serie A. Occhio infine ad un nome nuovo: piace Emiliano Rigoni dell'Independiente, esterno offensivo classe '93 finito anche nel mirino dell'Atalanta.