Malaga CF v Real Madrid CF - La Liga

Danilo Luiz da Silva, meglio noto come Danilo, terzino destro classe 1991, ha detto sì alla Juventus. Il laterale brasiliano dovrebbe essere il sostituto di Dani Alves, vicino al passaggio al Manchester City. L'ex Barcellona ha risolto ieri il suo contratto con la Juve e ora è libero di firmare con un nuovo club. Il terzino del Real Madrid ha cambiato la sua posizione iniziale. Il giocatore inizialmente aveva espresso la volontà di restare alla corte di Zidane ma il richiamo della Juve lo ha convinto a cambiare idea.


​​

FBL-EUR-C1-REALMADRID-TRAINING

Danilo ha detto sì alla Juventus ed è pronto a trasferirsi in bianconero. La Juve ha già raggiunto un accordo con il laterale sudamericano. L'ex Porto, qualora dovesse trasferirsi alla Juve, guadagnerebbe 4,5 milioni di euro netti l'anno. Tutto fatto? Macchè! L'ostacolo maggiore è rappresentato dalla richiesta del Real Madrid che vuole incassare 30 milioni di euro dalla cessione del laterale. Il brasiliano è stato pagato 30 milioni due anni fa ma ha perso di valore, non essendo un titolare. La Juve fa leva sulla scarsa presenza nella formazione dei titolari per abbassare le pretese di Florentino Perez.


Secondo "Tuttosport" la Juventus è pronta a mettere sul piatto 22 milioni di euro, aumentando l'offerta iniziale da 16 milioni di euro più bonus. L'affare si potrebbe chiudere attorno ai 22-23 milioni. Molto dipenderà dalla volontà del Real. Danilo ha chiesto la cessione e vuole la Juventus. Lunedì ci sarà l'incontro tra i club. All'orizzonte non sembrano esserci altre pretendenti per cui il Real non può nemmeno scatenare un'asta attorno a Danilo per provare a guadagnare di più. La Juve si è mossa per tempo, nonostante l'addio improvviso di Dani Alves, e vuole chiudere a breve per regalare un nuovo elemento ad Allegri. L'arrivo, eventuale, di Danilo, chiuderà le porte al trasferimento in bianconeri di Douglas Costa. I due sono extracomunitari e la Juve ha solo uno slot a disposizione. Ma questa è un'altra storia...