​Il comunicato apparso due giorni fa sui canali ufficiali della Fiorentina, in merito alla disponibilità dei Della Valle a cedere la società, ha avuto per molti il sapore di una provocazione ma, quel che a questo punto è certo, è che di fronte ad una proposta seria i viola potrebbero davvero passare in altre mani. Resta da capire, però, da dove possano arrivare eventuali imprenditori: l'ipotesi legata ai "veri fiorentini", citata nel comunicato, appare utopia pura ed è dunque necessario guardare all'estero. 


Bologna FC v FC Crotone - Serie A

In Cina ma non solo, secondo l'edizione odierna de La Nazione: non sarebbe da sottovalutare la pista nordamericana favorita anche da Joey Saputo, proprietario del Bologna col quale i rapporti sono positivi. L'imprenditore canadese potrebbe essere un giusto tramite per allacciare i rapporti con eventuali acquirenti interessati al club viola. Occhio anche alla figura di Sal Galatioto, consulente che si mosse anche per il Milan e che ha svolto il ruolo di advisor in importanti operazioni, su tutte quella legata alla vendita dei Golden State Warriors. Lo stesso Galatioto, spiega il quotidiano, potrebbe prendere in mano il futuro della Fiorentina occupandosi della cessione.