​Un portiere e almeno due esterni, di cui uno difensivo e uno offensivo. Maurizio Sarri in vista del calciomercato che riaprirà i battenti a breve è stato chiarissimo: il Napoli dovrà ripartire dal blocco dello scorso anno senza cessioni illustri, ma con pochi acquisti per migliorare ulteriormente la rosa per puntare con decisione a traguardi importanti. E la società sembra intenzionata ad accontentarlo mettendo a disposizione i volti nuovi già dai primi giorni del ritiro estivo di Dimaro. Con l'affare Ounas ormai concluso, infatti, i partenopei sono pronti ad investire anche sugli altri reparti.

​​


Uno dei nomi più caldi delle ultime ore è quello di Mario Rui, terzino sinistro in forza alla Roma che potrebbe arrivare al posto del partente Strinic. Da giorni il Napoli ha mostrato un interesse concreto trovando già un accordo con il calciatore desideroso di cambiare aria dopo l'ultima annata da dimenticare alla corte dei giallorossi. Stando a quanto riportato da Alfredo Pedullà, giornalista di Sportitalia ed esperto di calciomercato, il Napoli è pronto all'assalto per accontentare il tecnico: sul piatto 9 milioni di euro più 2 di bonus, con la Roma che ne chiede invece 12 cash più 2 di bonus. Le parti potrebbero incontrarsi a breve per trovare quanto prima un punto d'incontro.