Il Milan continua a sognare. E lo fa in grande. Perché nel mirino del club rossonero, secondo le recenti indiscrezioni di mercato, figura un campioncino di proprietà del Real Madrid ormai destinato a cambiare casacca: James Rodriguez. Nei giorni scorsi il procuratore del giocatore, cioè Jorge Mendes, aveva praticamente offerto il colombiano alla società rossonera. Ma tali voci, tuttavia, non hanno trovato risposte concrete.  

Carlos Bacca, amico e compagno di nazionale di James Rodriguez nonché attuale calciatore del Milan, nella giornata odierna ha rilasciata un'intervista molto interessante volta a fare chiarezza sulla situazione del trequartista del Real Madrid. Ecco le parole dell'attaccante colombiano riportate dal sito Calciomercato.comToccherà al ragazzo decidere quello che sarà il suo futuro - spiega Carlos Bacca - è una scelta che spetta a lui anche perché tra un anno ci sarà il Mondiale. Ovviamente va precisato il fatto che James Rodriguez, in questo momento, milita nel club numero uno al mondo. Ma per ritagliarsi uno spazio dovrà sudare parecchio”.

L'attaccante del Milan ha poi aggiunto: “Per lui non si tratta di una situazione semplice. Non è mai facile lasciare una società come il Real Madrid. Detto questo è un professionista serio e intelligente, penso che il mercato non lo disturberà più del dovuto. Priorità? Se teniamo conto del Mondiale è logico che lui voglia innanzitutto giocare per arrivarci nelle migliori condizioni psico-fisiche. Ma non so se al Real Madrid sarà possibile. Quindi vedremo...