​Secondo quanto riportato stamane dall'odierna edizione de La Gazzetta dello Sport, la Lazio avrebbe messo un piccolo freno alla trattativa con il Milan per Lucas Biglia. Lotito non cede alle richieste rossonere, battendo cassa e fermando le sue pretese a 20 milioni di euro.


FBL-SIN-ARG-FRIENDLY

Fassone e Mirabelli sarebbero pronti a prelevare il centrocampista argentino, mettendo sul piatto della bilancia un'offerta cash da circa 15 milioni. Piccola distanza tra le parti, la quale potrebbe essere arginata con l'inserimento di una contropartita tecnica. Resta da valutare il punto di vista di Lotito, il quale difficilmente cederà alle decisioni o richieste rossonere.


Da valutare anche il pensiero di Simone Inzaghi sulla questione contropartita tecnica, anche perché, un giocatore poco affine agli schemi tattici del tecnico biancoceleste avrebbe poco senso nel contesto della trattativa. La società capitolina potrebbe puntare i piedi e accettare solamente un'offerta cash da parte dei rossoneri.