​Dopo le tante voci legate al futuro di Antonio Rudiger, spesso apparso come l'elemento della difesa più vicino a lasciare la Roma, la situazione sembra cambiata in modo radicale e ora il sacrificio dei giallorossi nel reparto arretrato potrebbe essere un altro. In particolare abbondano le voci legate a Kostas Manolas, centrale greco accostato ad un rinnovo coi giallorossi che non si è però concretizzato.

​​


Il difensore piace da tempo all'Inter e in Premier League ma la destinazione più probabile in caso di addio ora sembra la Russia: gianlucadimarzio.com si sofferma proprio sulla situazione del difensore, citando lo Zenit come il club più interessato. Un incontro tra Monchi, ds giallorosso, e l'agente Ioannis Evangelopoulos sarebbe già andato in scena: il procuratore di Manolas ha parlato del proprio assistito e dell'interesse dello Zenit, che avrebbe offerto ben 30 milioni di euro alla Roma per convincerla a cedere il greco. Il club capitolino, intanto, si è tutelato andando ad aggiungere Moreno al gruppo di difensori a disposizione.