​Il Cagliari ha scelto: sarà Diego Lopez a sostituire Massimo Rastelli. Il patron rossoblù Tommaso Giulini ha deciso di puntare su una bandiera della formazione isolana, già tecnico dei sardi nell'era Cellino. 


Dopo la cena con Massimo Oddo, il presidente del Cagliari si è ripetuto ieri notte con Diego Lopez. Tre ore insieme in ristorante a Milano. Si sono gettate le basi per questa nuova avventura in terra sarda dell'ex difensore uruguaiano. Mancano solo i dettagli.


Dopo le (non esaltanti) esperienze a Bologna e Palermo, Diego Lopez è pronto a ripartire dalla "sua" Cagliari. Da limare solamente gli ultimi dettagli. Superata la concorrenza di Oddo (inizialmente la prima scelta) e Iachini. L'ufficialità è attesa nelle prossime ore. Da sciogliere anche il nodo secondo allenatore. Con l'addio di Nicola Legrottaglie, il vice Lopez potrebbe essere un altro rossoblù: è corsa a due tra Fini (suo vice anche a Bologna) e Conti (già sotto contratto con il Cagliari, ma in altre vesti).