​La questione Pepe Reina continua a suscitare incomprensioni in casa Napoli. Oggi, arriva un ulteriore indizio di mercato. Il portale calciomercato.com rivela: "Si arricchisce di un nuovo capitolo l'affare Reina. La permanenza del portiere al Napoli ora è messa in discussione da una mancata iscrizione: quella dei suoi figli - come racconta l'edizione odierna de Il Mattino - in una scuola del quartiere Vomero dove i termini per l'iscrizione per la prossima stagione scolastica sono ormai scaduti da circa due mesi." Quindi, Sira, Luca, Grecia, Alma e Thiago non sono stati iscritti nella loro abituale scuola. Il futuro di Reina, quindi, è sempre più lontano da Napoli. Anche dalle parole del padre di Reina si svela che la questione è più complicata del previsto: "Ieri ho visto la partita della Spagna ed ho sentito Pepe tramite messaggi: gli ho detto di restare tranquillo. So che è successo qualcosa con il presidente ma devono smetterla di fare i bambini, bisogna sedersi ad un tavolo e risolvere la questione faccia a faccia. Pepe e la sua famiglia sono felicissimi a Napoli, c'è stato solo un diverbio con il presidente che va risolto quanto prima"